Come Preparare delle Coppe Fruttate al Caffè

Un dessert perfetto dopo un piatto di pesce o di carne bianca.

Ingredienti

Per 4 persone

2 pesche nettarine tagliate in due e snocciolate
50 g di granella di zucchero
2 cucchiai di liquore al caffè
3 tuorli d’uovo
1 cucchiaio di maizena
75 g di zucchero
30 cl di latte
30 cl di crema alla vaniglia

Preparazione
Tagliate le pesche a dadi in una casseruola diluite la granella di zucchero con quattro cucchiai d’acqua e fate bollire per coppe fruttate al caffè.
Incorporate le pesche e il liquore al caffè togliete dal fuoco e fate raffreddare.
In un’altra casseruola battete i tuorli con la maizena e lo zucchero incorporate il latte e fate addensare su fuoco dolce, senza portare a bollore.
Distribuite metà delle pesche allo sciroppo in quattro coppe e coprite con la crema preparata in precedenza.
Conservate in frigorifero fino al momento di servire.
Disponete sulle coppe delle cucchiaiate di crema alla vaniglia aggiungete le pesche rimaste e servite.

Come Fare Marmellata di Anguria

Una guida semplice e veloce per chi vorrebbe godere del frutto più dolce e fresco tutto l’anno,non solo durante i mesi estivi.godetevi la pratica ricetta per la confettura d’anguria,che oltre ad essere gustosa e stravagante,è un ottimo contrasto tra le solite confetture,ed un alimento genuino fatto in casa,da poter usare come merenda per i vostri bambini o come regalo per amici e parenti.

Cosa serve per completare questa guida:
– 1,5 KG di polpa di anguria;
– 700 grammi di zucchero;
– un limone;
– 140 g di pistacchi.

Istruzioni
Eccovi la confettura fresca ed invitante ,da poter usare per la colazione di tutti i giorni,come merenda,come regalo ,o come antipasto se usato con crostini di pane e creme di formaggio.
Una ricetta versatile e pratica da poter proporre in molte occasioni ,facendo sempre un figurone.

Tagliate un’anguria e private un kg di polpa d’anguria dai semi,tagliatela a tocchetti,poneteli in una terrina e metteteci dentro lo zucchero,mescolate bene e coprite il recipiente con un coperchio per 24 ore.
Passate al mixer la polpa con il suo succo di macerazione e lo zucchero,versate il frullato in una casseruola,una volta arrivati al bollore,abbassate la fiamma,e continuate la cottura per circa un’ora ,mescolando spesso.

Scottate i pistacchi nell’acqua bollente ,poi scolateli spellateli e tritateli grossolanamente .
Private la restante anguria dei semi e tagliatela a tocchetti ,metteteli in una terrina unite il succo e la scorza del limone grattugiate,i pistacchi e mescolate ,poi rovesciate tutto nella casseruola,riportate ad ebollizione ,abbassate ancora la fiamma e continuate la cottura per 20-25 minuti.
Versate la confettura ancora calda nei vasi puliti,chiudeteli ermeticamente e capovolgeteli per 10-15 minuti,girateli e conservateli per una ventina di giorni in un posto fresco .

Come Preparare Carpaccio di Verdure

Un piatto leggero, fresco e coloratissimo.

Ingredienti

Per 4 persone

1 carota
1 cetriolo
6 rapanelli
1 zucchina
½ peperone giallo
½ peperone rosso
1 mazzetto di menta
½ limone
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale, pepe.
carpaccio di verdure

Preparazione
Pelate la carota, il cetriolo, i rapanelli e la zucchina, lavateli eliminate i semi dei peperoni e lavate anch’essi.
Tagliate tutte le verdure a fettine sottilissime utilizzando il pelapatate e disponetele in un piatto da portata, alternandole.
In un bicchiere riunite la menta tritata con un pezzetto di scorza di limone l’olio, il succo di limone e un pizzico di sale e di pepe battete energicamente con una forchetta per emulsionare il condimento.
Irrorare le verdure con la salsina e lasciate insaporire un po’ prima di servire.

Come Preparare Fettuccine ai Peperoni

Un sugo robusto, squisito con la pasta all’uovo.

Ingredienti
Per 4 persone

2 cipollotti
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 peperone
sale, pepe
100 g di passata di pomodoro
1 ciuffo di basilico
250 g di fettuccine all’uovo
40 g di parmigiano grattugiato
1 mazzetto di maggiorana

Preparare
Mondate i cipollotti e tagliateli a rondelle soffriggeteli in un tegame con l’olio d’oliva.
Pulite il peperone, eliminate il picciolo e i semi e tagliatelo a dadini unitelo al soffritto, salate, pepate e lasciatelo appassire.
Dopo dieci minuti unite anche la passata di pomodoro, le foglioline di basilico spezzettate e sobbollire per altri dieci minuti.
Cuocete le fettuccine al dente, scolatele e rovesciatele nel tegame con il ragù di peperoni cospargete con il parmigiano, insaporite con qualche fogliolina di maggiorana e servite.

Come Preparare Chicken Tikka e Poori in Casa

Oggi vediamo come preparare chicken tikka e poori in casa.

CHICKEN TIKKA
Ingredienti

Per 6 persone

1 cucchiaino di zenzero finemente tritato
1 spicchio d’aglio pestato
½ cucchiaino di coriandolo in polvere
½ cucchiaino di cumino in polvere
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
3 cucchiai di yogurt
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di succo di limone
colorante rosso (facoltativo)
1,5 kg di petti di pollo
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cipolla a fette
3 cucchiai di olio
6 foglie di lattuga e spicchi di limone per guarnire

Mescolate assieme in una grande ciotola lo zenzero, l’aglio, il coriandolo, il cumino e il peperoncino in polvere.
Unite lo yogurt, il sale, il succo di limone, il colorante alimentare rosso, se lo usate e il concentrato di pomodoro.
Con un coltello affilato, tagliate il pollo a tocchetti e unitelo alla miscela di spezie. Mescolate e fate marinare per 3 ore o preferibilmente per tutta la notte.
Disponete la cipolla sul fondo di una pirofila e versatevi sopra metà dell’olio.
Mettete i tocchetti di pollo marinato sopra le cipolle e fate grigliare sotto il grill del forno preriscaldato, girando ogni pezzo una sola volta e ungendoli con l’olio rimasto, per circa 25-30 minuti.
Servite il chicken tikka su un letto di lattuga e guarnite con spicchi di limone.

POORI
Ingredienti

per 10 poori

225 g di farina integrale (farina per ata o per chapati)
½ cucchiaino di sale
150 ml di acqua
600 ml di olio

Mettete la farina in una larga ciotola, unitevi il sale e mescolate, unendo bene.
Fate un buco al centro e versatevi a poco a poco l’acqua, mescolando fino a formare un impasto omogeneo, aggiungendo altra acqua, se necessario. Lavorate con le mani la pasta fino a quando non è liscia ed elastica e mettetela a lievitare in luogo caldo per 15 minuti.
Dividete la pasta in 10 parti uguali e con le mani leggermente unte di olio formate una pallina con ogni pezzo di pasta. Su una superficie leggermente unta di olio o infarinata, stendete le palline di pasta formando dei dischi sottili.
Fate scaldare l’olio in una padella e fatevi friggere, un po’ alla volta, i dischi di pasta, girandoli una sola volta, fino a farli dorare. Togliete i poori dalla padella e metteteli ad asciugare su carta da cucina. Servite caldo.