Come Preparare Filetto di Manzo con Verdure Miste

Vediamo come preparare il filetto di manzo con verdure miste.

Ingredienti
Per 4 persone

800 g di filetto di manzo
80 g pancetta affumicata tagliata a fettine
100 g di burro
300 g di fagiolini
250 g di piselli
un piccolo cavolfiore
2 patate
2 carote
sale e pepe
Mezzo bicchiere di porto
Mezzo bicchiere di brodo di dadi

Preparazione
Spolverizzate il filetto con una buona presa di sale e un pizzico di pepe, poi avvolgetelo con le fette di pancetta affumicata e legatelo strettamente.
Adagiatelo in una pirofila unta di burro e distribuitevi sopra altri cinquanta grammi di burro a fiocchetti, infornatelo per circa un’ora, girandolo spesso e irrorandolo con il suo fondo di cottura.
Frattanto preparatele verdure: sbucciate le patate, lavatele e dividetele in tocchetti raschiate le carote e tagliatele a rondelle; staccate le cime del cavolfiore, scartandole foglie verdi e il torso, e lavatele.
Mettete ora ciascuna verdura su un foglio d’alluminio, insaporitela con una presa di sale e un pizzico di pepe, e avvolgetela strettamente.
Sistemate i tre cartocci in un capace tegame che li contenga tutti: bagnate con mezzo litro di acqua e fate cuocere per circa quaranta minuti, a recipiente coperto.
A parte, lessate i fagiolini e i piselli in acqua salata (calcolate otto/dieci minuti dal momento del bollore pieno); quindi scolateli e fateli saltare, separatamente, in un tegamino con il restante burro.
Quando l’arrosto sarà cotto, toglietelo dal suo fondo di cottura, slegatelo, liberatelo dalla pancetta e tagliatelo a fette piuttosto spesse, che adagerete sul piatto da portata.
Sistemate tutte le verdure intorno alla carne e mettete il piatto in caldo.
Diluite il fondo di cottura dell’arrosto con il porto e il brodo e fatelo poi rapprendere a fiamma molto vivace.
Quando si sarà formata una salsina consistente, versatela sul filetto e sulle verdure, quindi servite.

Come Fare i Succhi di Frutta in Casa

Ed eccoci qui, di nuovo a Milano, tra i palazzi ardenti e i marciapiedi afosi.
Non vi nego che passare dal mare meraviglioso in cui mi trovavo a questa desolata pianura mi rattrista un pochino. Ma non mi lamento! Anzi, questa mattina, per ritrovare grinta ed entusiasmo, mi sono messa a preparare per colazione dei semplici ma gustosi succhi di frutta.

Ho riciclato delle vecchie bottigliette di vetro e le ho utilizzate per i succhi ottenuti inserendo nella centrifuga i seguenti frutti.

Succo n° 1:
2 pesche saturnine
1 lime
1 cucchiaino di zucchero

Succo n° 2:
1 pesca gialla
2 albicocche mature

Succo n° 3:
3-4 albicocche mature
1 lime
1 cucchiaino di zucchero
un pizzico di vaniglia in polvere

Cheesecake di Frutta e Cereali

Eccoci qua, la città si ripopola, il telefono torna a squillare, il lavoro aumenta gradualmente… insomma, l’estate prosegue ma le vacanze iniziano ad essere un ricordo (almeno per molti di noi). E allora cosa c’è di meglio di una colazione fresca, con i frutti profumati di questa splendida stagione e magari un ricordo piacevole (come dimenticare il cheesecake di Betta ai Bagni Vittoria?!).

Per questo, ieri sera ho creato un dolce energizzante (d’altronde è lunedì, bisogna pur farsi coraggio, no?!)… Se vi piace, vi svelo la mia versione rapida del tradizionale cheesecake.

Ingredienti per una teglia 18×18 cm.
Per la base:
80 g di burro
100 g di biscotti secchi
50 g di cereali (io ho usato i muesli)
Per la crema:
300 g di ricotta
2 uova
120 g di zucchero
5 albicocche oppure un paio di pesche se vi piacciono i sapori più dolci (le albicocche restano un po’ acidule)
Per la copertura:
confettura di pesche (io ho usato un po’ di quella “fresca” fatta qualche giorno fa)

Primo step: sbriciolate i biscotti, mescolateli con i cereali e il burro fuso e, infine, stendeteli sul fondo della teglia (che vi consiglio di ricoprire con carta da forno per poter poi togliere più facilmente il dolce una volta pronto). Mettete in frigorifero mentre passate al secondo step, ovvero la crema. Con una frusta elettrica montate le uova con lo zucchero e la ricotta. Pulite le albicocche (meglio se belle mature) o le pesche, tagliatele a pezzettini (oppure frullatele, così fate prima) e unitele al composto formaggioso. A questo punto, riprendete la teglia dal frigorifero e versate la crema sulla base di biscotti, infornate a 180° e aspettate una mezzoretta/quaranta minuti.

Terzo ed ultimo step: quando il cheesecake si sarà raffreddato, spalmatevi sopra la confettura e lasciate riposare in frigorifero tutta la notte.

Come Preparare le Cotolette Fredde

Un piatto freddo, perfetto da preparare in anticipo.

Ingredienti

Per 4 persone

1 cipolla rossa
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Mezzo bicchiere di aceto rosso
sale, pepe
400 g di pomodorini ciliegia
1 mazzetto di prezzemolo
640 g di fettine di vitello
100 g di farina
2 uova
4 fette di pancarrè
80 g di burro

Preparazione
Sbucciate la cipolla, affettatela e soffriggetela a fiamma bassa con l’olio, dopo tre o quattro minuti unite l’aceto e un po’ di pepe e lasciate sobbollire ancora due minuti.
Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi, salateli, unitevi una manciata di foglie di prezzemolo, poi versatevi sopra la cipolla con l’aceto.
Infarinate le fettine di vitello, passatele nell’uovo e infine nel pancarrè privato della crosta e macinato.
Scaldate il burro, friggetevi le cotolette tre minuti per lato, poi asciugatele sulla carta assorbente, trasferite su un piatto da portata e lasciatele raffreddare.
Copritele con la marinata fredda e lasciate riposare qualche ora prima di servire.

Come Preparare Coniglio al Vino

Insaporito al vino questo piatto sposa gusto e leggerezza.

Ingredienti
Per 6 persone

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
3 quarti posteriori di coniglio
sale, pepe
35 cl di vino rosso
2 carote
2 rape
2 patate
2 coste di sedano
20 cipolline
15 g di burro
30 g di farina
prezzemolo

Preparazione
Rosolate nell’olio i pezzi di coniglio tagliati a metà.
Salate, pepate e irrorate con 25 cl di vino, cuocete a fiamma vivace per dieci minuti Tagliate.
A bastoncini le carote, le rape, le patate e il sedano.

Sbucciate le cipolline e cuocete tutte le verdure in acqua bollente salata per cinque minuti.
Unite le verdure al coniglio, abbassate la fiamma e cuocete il tutto per dieci minuti.

Togliete dalla padella coniglio e verdure teneteli in caldo.
Filtrate il sugo di cottura in una casseruola fondete il burro a fuoco dolce.
Unite la farina, mescolate, quindi aggiungete il sugo di cottura filtrato.
Fate addensare la preparazione, mescolando.
Diluite la salsa con il vino rimasto, mescolate e cuocete ancora per qualche istante.
Disponete coniglio e verdure nel piatto da portata, versate la salsa, guarnite col prezzemolo e servite.