Biscotti alla Banana con Farina di Avena

Vi sarà sicuramente capitato di dovervi mettere a “regime” per perdere qualche etto di troppo e, immancabilmente, sarete state colpite da una voglia irrefrenabile di dolce.
Ovviamente.
Finché davvero si tratta di qualche etto da smaltire, beh, allora stringete i denti, anzi serrateli così non rischierete di masticare qualcosa, ma se si parla di qualche chiletto, perciò dovete prolungare la vostra “dieta” di qualche giorno in più, non rischiate di mandare all’aria tutto, ma placate la vostra voglia di dolce con qualcosa di più sano, come ad esempio questi biscottini che mi sono stati consigliati da un’amica di Instagram.

Ingredienti:
– 1 banana matura
– 30/40gr di Farina di avena (o fiocchi di avena per lo stesso peso della banana)
– 1 cucchiaio di miele

Preparazione
Sbucciate una banana e mettetela su un tagliere (o comunque su di un piano perché così vi risulterà più facile) e schiacciatela in modo da ottenere una poltiglia, inglobate la farina di avena insieme al cucchiaio di miele e ottenete un impasto morbido.
Se invece utilizzate dei fiocchi d’avena, frullateli e poi uniteli con lo stesso procedimento.

Nel frattempo ricoprite una teglia con della carta da forno e, aiutandovi con un cucchiaio, formate delle palline un po’ schiacciate e infornate per 10 minuti circa a 180°C.
Controllateli a occhio e fate attenzione che non si brucino perché cuociono in fretta!
Siccome voglio essere onesta, tengo a precisare che in effetti sono un po’ lontani dalla mia idea di dolce, ma siccome non sono malvagi e sopratutto semplicissimi da preparare, vi assicuro che vale la pena provarli, specie se siete colte dalle voglie.

Ad ogni modo, nel caso non aveste problemi con la bilancia, questi biscotti possono essere arricchiti da ingredienti come le scaglie di cioccolato, la frutta secca, i cereali, ecc, che li renderanno gustosi come dolcetti normali, ma con il vantaggio di essere ricchi di fibre grazie alla farina di avena.

Come Preparare Biscotti Senza Glutine

FullSizeRenderIo adoro i biscotti, sopratutto nelle giornate fredde perché sono come una “coccola” soprattutto se al cioccolato. Oggi ve li propongo senza glutine, usando solo la farina di riso.

Tempo di preparazione: 50 minuti.

Ingredienti
360 gr di farina di riso
150 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
1 uovo
20 gr di cacao amaro
1 bustina di aroma di vaniglia

Procedimento
Impastare burro e farina usando un robot di cucina. Poi versare il composto ottenuto in una terrina e aggiungere lo zucchero a velo, l’aroma di vaniglia e l’uovo poco per volta per farlo incorporare perfettamente. Dividere l’impasto in due parti uguali e in una delle due aggiungere il cacao amaro in polvere, lavorarlo a mano. Riporre in frigorifero i due panetti lasciandoli a riposo per circa 30 minuti. Trascorso il tempo necessario stendere i due impasti con un mattarello su un foglio di carta forno, uno per volta per poi sovrapporli. Lo spessore della pasta non dovrà superare circa 1 cm. Il risultato sarà quello di una mattonella da due strati colorati sovrapposti. Arrotolare la pasta su se stessa fino a formare un rotolo. Avvolgere con della pellicola per alimenti e riporre in frigorifero per qualche minuto.

Tagliare a fette più o meno di uguale spessore e infornare a 180°/200° per circa 20-25 minuti.

Bignè Salati con Salsa Tonnata e Olive

Se siete alla ricerca di qualche idea per un buon antipasto veloce e gustoso, eccone una per voi a base di bignè! Salati e farciti, in questa ricetta saranno tonnati.

Tempo di preparazione: 15 minuti.

Ingredienti
20 bignè già pronti
500 gr di maionese
120 gr di tonno sott’olio
1 cucchiaio di capperi dissalati
2 filetti di acciughe
20/40 olive verdi

Procedimento
Utilizzare dei bignè già pronti vi renderà la preparazione molto più semplice e veloce. Per questo sarà necessario creare solo un piccolo forellino alla base di ciascuno con un coltello, in modo da poterli riempire con facilità con una sac à Poche. Preparare la salsa tonnata con un mixer ad immersione unendo maionese, tonno, capperi e acciughe. Farcire e servire con una o più olive verdi.

Come Realizzare Animali Marini in Gomma Crepla

Due anni fa mia figlia tornò da scuola con una corona viola, piena di piume e stoffe, bellissima, ed era opera della sua maestra, una bravissima maestra che ora ha in classe il piccolo. La corona era fatta di gomma crepla ed era la prima volta che vedevo questo materiale, ma me ne sono subito innamorata 🙂

L’ho cercata un po’ in giro e poi mi hanno detto che si comprava online, e quindi qualche mese fa è arrivato il pacco con i tanto desiderati fogli, e la cosa strana è che mi piace così tanto che mi dispiace usarla, cioè è strano per voi magari, ma io sono fatta così, se una cosa mi piace tanto tendo ad usarla poco per non farla finire (ci deve essere qualcuno strano a questo mondo no?)

Ieri abbiamo fatto questi pesciolini e per farli basta davvero pochissimo tempo e
fogli gomma crepla
una penna
occhietti mobili
forbici
animali in gomma crepla

basterà ritagliare sulla gomma crepla la sagoma degli animali che volte disegnare, io ho tracciato dietro con la matita e poi ho ritagliato, e poi attaccare gli occhietti adesivi e disegnare la bocca.

Visto che ci stavamo abbiamo aggiunto una medusa con il feltro e la spugna.

Ora non resta che giocare, e magari farne altri per infoltire la compagnia.

Come Preparare un Dado Vegetale in Casa

Il brodo vegetale è capace di insaporire il più semplice dei piatti ma quasi sempre non non si ha il tempo di farlo al momento e si utilizzano i dadi comprati, facili da usare e saporiti. I dadi comprati però non saranno mai come il brodo fatto in casa, e proprio per questo ho deciso di farlo da me seguendo una semplice ricetta. Ho usato verdure biologiche e sale marino integrale e una volta finito mi sono chiesta perchè non l’avessi fatto prima considerata la facilità del procedimento. Ho seguito la ricetta con il sale ma è possibile farne una versione senza che proverò la prossima volta.

Ho usato:
500 gr di verdure
200 gr di sale marino integrale
curry
olio d’oliva

Io ho usato 1 porro, due zucchine, un pezzetto di zucca, 1 cipolla fresca, 1 carota, 1 costa di sedano, prezzemolo e curry.

Ho tagliato tutto a pezzettini piccoli e ricoperto con un filo di olio, curry e sale

Ho fatto cuocere il tutto per un’ora e poi ho frullato, la consistenza deve essere quella di una crema tipo il pesto, se è troppo liquida fate addensare un pochino sul fuoco.

Ho messo tutto in un barattolo con chiusura ermetica e una volta raffreddato ho riposto in frigo dove si conserva fino a tre mesi.
La scelta delle verdure e delle spezie ed erbe da usare è soggettiva, si può scegliere qualsiasi abbinamento evitando di usare le patate.
La prossima volta proverò quello senza sale e quello da fare a crudo e vi dirò.
Sembra ottimo e staserà lo sperimenterò.