Come Preparare una Minestra di Riso e Castagne

La stagione delle castagne è ormai in arrivo e per gustare al meglio questo tipico frutto invernale, dalle molteplici proprietà benefiche per la salute del nostro organismo, sono molte le ricette a disposizione.

La minestra di riso e castagne, oltre ad essere un piatto gustoso, è un’ottimo energizzante e un efficace alleato contro la tipica sintomatologia influenzale di questo periodo. Innanzitutto, occorre avere a disposizione questi ingredienti (le quantità sono riferite a due porzioni abbondanti)
– 250 grammi di riso per risotti
– 200 grammi di castagne
– mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva
– cipolla
– prezzemolo
– sale quanto basta

La preparazione è poco impegnativa: come prima cosa sbucciate le castagne e lasciatele riposare in un contenitore con acqua fredda per 12 ore, quindi immergeteli in una pentola con 2 litri d’acqua, aggiungete un filo d’olio d’oliva e un pizzico di sale e lasciate lessare a fuoco medio per circa 2 ore e mezza.
Preparate un soffritto con l’olio d’oliva e cipolla tritata, lasciate appassire la cipolla senza farla bruciare. Trascorse le 2 ore e mezza di bollitura, aggiungete alla pentola con castagne e acqua anche il soffritto appena preparato e il riso. Lasciate cuocere per il giusto tempo il riso, circa 12 minuti minimo e a vostro piacimento aggiungete una spolverata di prezzemolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *