Come Preparare Chicken Tikka e Poori in Casa

Oggi vediamo come preparare chicken tikka e poori in casa.

CHICKEN TIKKA
Ingredienti

Per 6 persone

1 cucchiaino di zenzero finemente tritato
1 spicchio d’aglio pestato
½ cucchiaino di coriandolo in polvere
½ cucchiaino di cumino in polvere
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
3 cucchiai di yogurt
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di succo di limone
colorante rosso (facoltativo)
1,5 kg di petti di pollo
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cipolla a fette
3 cucchiai di olio
6 foglie di lattuga e spicchi di limone per guarnire

Mescolate assieme in una grande ciotola lo zenzero, l’aglio, il coriandolo, il cumino e il peperoncino in polvere.
Unite lo yogurt, il sale, il succo di limone, il colorante alimentare rosso, se lo usate e il concentrato di pomodoro.
Con un coltello affilato, tagliate il pollo a tocchetti e unitelo alla miscela di spezie. Mescolate e fate marinare per 3 ore o preferibilmente per tutta la notte.
Disponete la cipolla sul fondo di una pirofila e versatevi sopra metà dell’olio.
Mettete i tocchetti di pollo marinato sopra le cipolle e fate grigliare sotto il grill del forno preriscaldato, girando ogni pezzo una sola volta e ungendoli con l’olio rimasto, per circa 25-30 minuti.
Servite il chicken tikka su un letto di lattuga e guarnite con spicchi di limone.

POORI
Ingredienti

per 10 poori

225 g di farina integrale (farina per ata o per chapati)
½ cucchiaino di sale
150 ml di acqua
600 ml di olio

Mettete la farina in una larga ciotola, unitevi il sale e mescolate, unendo bene.
Fate un buco al centro e versatevi a poco a poco l’acqua, mescolando fino a formare un impasto omogeneo, aggiungendo altra acqua, se necessario. Lavorate con le mani la pasta fino a quando non è liscia ed elastica e mettetela a lievitare in luogo caldo per 15 minuti.
Dividete la pasta in 10 parti uguali e con le mani leggermente unte di olio formate una pallina con ogni pezzo di pasta. Su una superficie leggermente unta di olio o infarinata, stendete le palline di pasta formando dei dischi sottili.
Fate scaldare l’olio in una padella e fatevi friggere, un po’ alla volta, i dischi di pasta, girandoli una sola volta, fino a farli dorare. Togliete i poori dalla padella e metteteli ad asciugare su carta da cucina. Servite caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *