Come Modificare il Bitrate di un File Audio

A volte quando scarichiamo musica da internet troviamo (se siamo fortunati) brani di buona qualità o addirittura ottima, però non è sempre così e spesso ci ritroviamo a scaricare MP3 con pessimo audio o e pessima campionatura (giusta intonazione e fraquenza dati). In pochi sanno che la qualità dell MP3 dipende dal Suo Bitrate (Kbps) o meglio il numero di dati (Kb) con cui viene letto il brano, logicamente più alto sarà il bitrate e più sarà alta la qualità del brano in questione, anche se più qualità vuol dire anche dimensioni maggiori per il brano. Oggi vi parlerò di un programma che permette di modificare a vostro piacimento il Bitrate (quindi la qualità del brano) e non richiede installazione, il suo nome è “MP3 Quality Modifier” e in questa guida vi spiegherò come usarlo e come risolvere i problemi d’audio legati ai brani MP3.

Nel Web circolano molti brani con bitrate medio ovvero 128 Kbps ed in rari casi con bitrate molto alto che può oscillare tra i 256 i 320 Kbps (qualità massima), il problema però sorge con i brani con una qualità molto bassa come ad esempio 96 Kbps o meno (fino ad arrivare a 32 Kbps), solitamente questi MP3 sono copie di canzoni da poco uscite o introvabili se non in una pessima qualità audio. Oggi vi parlerò di un programma che permette di modificare a vostro piacimento il Bitrate (quindi la qualità del brano) e non richiede installazione, il suo nome è MP3 Quality Modifier. Lo potete scaricare dal sito.

Una volta completato il download aprite il programma e apparirà una schermata. Ora trascinate il file MP3 su cui volete lavorare all’interno del programma il programma lo riconoscerà e vi mostrerà tutti i dettagli, come ad esempio, la posizione, il titolo, l’artista, e ovviamente il Bitrate ed il campionamento (potete aggiungere tutti i dettagli che volete cliccando con il tasto destro del mouse e selezionando quelli di vostro interesse).

In basso troverete tutte le opzioni per modificare la qualità dell MP3.Ora selezionate la modalità constant dal menù a tendina per l’opzione Bitrate, e selezionate queste impostazioni per avere dal brano la qualità migliore: Rate(Kbps) = 320, Campione di frequenza 48000Hz e Dual Channel. se invece volete risparmiare spazio sul disco fisso un’ottima combinazione di codifica è: Rate(Kbps) = 128, Campione di frequenza 44000Hz e Stereo

Se volete risparmiare dell’altro spazio e ridurre al minimo le dimensioni del file, scegliete: Rate (Kbps) = 96 o 32, Campione di frequenza 24000Hz e Mono. una volta scelta l’opzione che più vi aggrada cliccate sull’icona “Avviare” in alto a sinistra e il programma elaborerà il brano.Una volta completata la procedura “MP3 Quality Modifier” salverà il brano nella cartella da voi designata in precedenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *